• +39 3208254283
  • info@bbboheme.com
Arrivo
Partenza
Ospiti
2
+ -

1) VIA DELLO SHOPPING: Concedetevi una passeggiata per le meravigliose vie dello shopping di Palermo: Via della Libertà e via Ruggiero Settimo, divise dall’imponente Teatro Garibaldi (Teatro Politeama).

2) TEATRO MASSIMO: E’ il più grande edificio teatrale lirico d’Italia ed il terzo in Europa. E’ possibile fare visite guidate tutti i giorni dalle 09:30 alle ore 18:00. Il prezzo del biglietto è 8,00 €.

3) QUATTRO CANTI: Si trovano all’incrocio dei due principali assi viari di Palermo ossia corso Vittorio Emanuele e via Macqueda. Il primo ordine simboleggia le quattro stagioni, sul secondo ordine si trovano le statue dei sovrani spagnoli Carlo V, Filippo II, Filippo III e Filippo IV, sul terzo ordine, invece, sono poste quattro sante vergini palermitane: Santa Cristina, Santa Ninfa, Sant’Oliva e Sant’Agata. ù

4) CATTEDRALE: E’ una delle opere più caratteristiche della città: la sua originalità deriva dalla commistione di forme e stili in un unico corpo architettonico.

5) PALAZZO REALE E CAPPELLA PALATINA: Sono due monumenti che da soli valgono una visita a Palermo. E’ possibile visitarli dal lunedi al sabato dalle ore 8:15 alle ore 17:45, domenica e giorni festivi dalle ore 8:00 alle ore 12:45.

6) CATACOMBE DEI CAPPUCCINI: Uno dei luoghi più impressionanti al mondo, da visitare! Uno spettacolo macabro che mette in evidenza gli usi, i costumi e le tradizioni della società cittadina palermitana che visse dal XVII al XIX secolo. Aperte tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Il prezzo del biglietto è 3,00 €. Per raggiungerlo dalla stazione centrale bisogna prendere l’autobus 109 o l’autobus 318 fino a Piazza Indipendenza, da Piazza Indipendenza proseguire con l’autobus 327 oppure a piedi percorrendo via Cappuccini.

7) MERCATO DI BALLARO’, CAPO E VUCCIRIA: Sono tra i più antichi mercati della città, frequentati giornalmente da centinaia di persone, amanti delle cosiddette “abbanniate”, cioè dai chiassosi richiami dei venditori che, con il loro caratteristico e colorito accento locale, cercano di attirare l’interesse dei passanti. Visibili dal lunedi al venerdi dalle ore 7:00 alle ore 19:00 circa. Dopo le ore 19:00 il mercato della Vucciria si trasforma in un gigantesco “ristorante” a cielo aperto dove si possono gustare la maggior parte del cibo tipico palermitano, come ad esempio: Stigghiola, Pane ca meusa, pane con panelle e crocchè e molto altro ancora.

8) MONTEPELLEGRINO: Salite fin sopra Monte Pellegrino per ammirare il panorama mozzafiato ed il Santuario di Santa Rosalia, protettrice di Palermo. Raggiungibile in autobus 812 da Piazza Sturzo. E’ possibile visionare il Santuario dalle ore 7:30 alle ore 12:30 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30.

9) MONREALE: Una tappa imperdibile è certamente Monreale con il suo mirabolante Duomo. Monreale è un pò fuori palermo e vi servirà un’intera mattinata per andare e tornare. Se non volete utilizzare l’automobile, servitevi dell’autobus 389 da prendere a Piazza Indipendenza.

10) MONDELLO: E’ un quartiere e località turistica di Palermo, racchiuso da Monte Pellegrino e Monte Gallo. La zona è rinomata per la spiaggia, che rappresenta uno dei lidi più ambiti della Sicilia, per le sue numerose ville in stile liberty. Facilmente raggiungibile con l’autobus 806 da prendere in Via della Libertà.

Ovviamente queste sono solo 10 cose da vedere a Palermo, neanche l’1%.

Language